Cambio formato

_

Le stiro-soffiatrici rotative SMI si distinguono per l’elevata flessibilità e, di conseguenza, rappresentano la soluzione ideale per chi desidera produrre molteplici tipologie di contenitori utilizzando lo stesso modello di macchina.

In primo luogo, l’accesso ai vari componenti ed alle parti in movimento delle stiro-soffiatrici SMI è estremamente comodo: può infatti avvenire tramite ampie portelle che consentono all'operatore di accedere agevolmente all’interno della macchina.

In secondo luogo, i tempi di cambio formato sono molto ridotti e consentono il rapido passaggio da un formato all’altro con l’immediato ripristino della piena produzione.

_

I parametri di lavorazione di ogni contenitore, infatti, sono memorizzati nel pannello di controllo POSYC, cosicché l’operatore può selezionare il tipo di contenitore desiderato direttamente dallo schermo sensibile al tocco.

Le regolazioni meccaniche, la sostituzione degli stampi e - se necessario - delle attrezzature richiedono pochi minuti e possono essere effettuate utilizzando il set di attrezzi standard fornito con la macchina.

Il processo di cambio formato si riduce a poche semplici operazioni:

  • apertura del portastampo (1)
  • rimozione di ogni metà stampo (2) mediante l’allentamento di tre viti
  • cambio del fondello (3) per mezzo di un rapido aggancio meccanico a ginocchiera (4) 
  • sostituzione del fermo dell’asta di stiro e selezione del nuovo tipo di contenitore dal pannello di controllo POSYC.

Il modulo di riempimento non richiede la sostituzione di parti meccaniche.
Le valvole di riempimento possono essere regolate singolarmente oppure nella loro totalità, per minimizzare i passaggi bottiglia ed ottimizzare i tempi di cambio formato.

_
  • _